Progetto Attraversando Eufemia

Progetto a cura di Psifia con il contributo dell’Ufficio del Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza – Regione Puglia. Vincitore dell’avviso pubblico “per la ricerca di enti no profit del terzo settore, di cui al D.Lgs.n. 117/2017, per la realizzazione di progetti finalizzati alla sperimentazione e promozione di interventi socio-culturali innovativi, rivolti a comunità educanti per persone minori per età” “(p)Atti educativi di comunità”.

L’idea progettuale pone al centro il tema delle nuove solitudini e dell’isolamento sociale ed ha il desiderio di creare una free zone, ossia una zona franca all’interno della quale i ragazzi possano provare ad uscire da questa condizione e faccia loro sperimentare il piacere dell’incontro con il mondo circostante. Ma come far comprendere loro che è conveniente uscire da quella zona di comfort che l’isolamento stesso è diventato e che “assumersi il rischio dell’incontro” può condurli verso esperienze di scoperta e di libertà di pensiero? Qui è chiamata in causa la rete della comunità educante, che in maniera stimolante proverà a creare le condizioni per incuriosirli e far loro pensare che, forse, vale la pena affrontare il conflitto con la realtà circostante, per mettere in moto un percorso di liberazione dall’omologazione e dall’alienazione sociale.

Il riferimento ad Eufemia, una delle Città invisibili raccontate da Calvino, è stato scelto per un forte richiamo al valore dell’incontro, dello scambio tra persone “diverse”, scambio animato dalle relazioni che si instaurano.

Seguici su Facebook

Conferenza stampa lancio progetto

Si è tenuta a Bari presso il Consiglio Regionale della Puglia il 01/03/2023 la conferenza stampa che ha presentato il contenuto e gli obiettivi dell’Avviso pubblico “(p)Atti educativi di comunità”, del quale fa parte il Progetto Attraversando Eufemia.

Le attività del progetto

Seminario Attraversando Eufemia. Il piacere dell’incontro

Seminario di apertura al pubblico del progetto

Tavolo di lavoro permanente sul tema dell’Isolamento sociale in adolescenza

Prosegue il lavoro di riflessione attivato attorno al tavolo specchiante del Pistoletto nella cornice del Festival delle Catastrofi e di altri passaggi generativi tenutosi a Maggio 2022 a Lecce.

Incontri con Stakeholder e attività di group work

Incontri di condivisione/co-progettazione e costruzione di una metodologia condivisa per trasformare in azione gli intenti sottoscritti nel patto di corresponsabilità con gli Enti che sostengono il progetto.

>Scopri gli altri progetti

Area Giustizia

Area Sanitaria

Area Scolastica, sociale e post–covid